Legale

MIN.LAV.: sorveglianza sanitaria con particolare riguardo alle lavoratrici e ai lavoratori fragili - chiarimenti

Circolare n. 13 del 4 settembre 2020

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, congiuntamente con il Ministero della Salute, ha emanato la  circolare n. 13 del 4 settembre 2020, attraverso la quale ha fornito chiarimenti in materia di sorveglianza sanitaria nei luoghi di lavoro, in relazione al contenimento del rischio di contagio da SARS-CoV-2, con particolare riguardo alle lavoratrici e ai lavoratori fragili.

Nello specifico, ai citati lavoratori e lavoratrici deve essere assicurata la possibilità di richiedere al datore di lavoro l'attivazione di adeguate misure di sorveglianza sanitaria, in ragione dell'esposizione al rischio di SARS-CoV-2, in presenza di patologie con scarso compenso clinico (a solo titolo esemplificativo, malattie cardiovascolari, malattie respiratorie e metaboliche).

Le eventuali richieste di visita dovranno inoltre essere corredate della documentazione medica relativa alla patologia diagnosticata (con modalità che garantiscono la protezione della riservatezza), a supporto della valutazione del medico competente.