Legale

Min. Lav.: installazione ed utilizzo degli impianti audiovisivi e di altri strumenti di controllo

Interpello n. 3/2019

Il Ministero del lavoro con Interpello n. 3/2019 risponde ad un quesito in merito alla configurabilità della fattispecie del silenzio-assenso con riferimento alla richiesta di autorizzazione all’installazione ed utilizzo degli impianti audiovisivi e degli altri strumenti di cui all’attuale art. 4, comma 1, della L. n. 300/1970. Ciò in considerazione delle disposizioni della L. n. 241/1990 che dispongono che il silenzio dell’amministrazione competente equivalga ad accoglimento della domanda.

Dopo aver acquisito il parere del proprio Ufficio legislativo e dell’Ispettorato nazionale del lavoro, il Ministero del Lavoro ha ritenuto che non è “configurabile l’istituto del silenzio-assenso, occorrendo l’emanazione di un provvedimento espresso di accoglimento ovvero di rigetto della relativa istanza”.